Vietnam, nuovo paese sulla mappa dei tè di ArtedelRicevere

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Chiamato “Trà” o, più anticamente, “Chè”, bevuto a casa o per strada – in ogni momento e ad ogni occasione – il tè vietnamita è ancora poco conosciuto in Occidente. ArtedelRicevere è lieta di arricchire la sua selezione di pregiati crû e raffinati mélange di provenienza biologica con un’eccellente new entry dal Vietnam: Trà To Quy, tè oolong a bassa ossidazione. 

Foto: ArtedelRicevere, marchio italiano di tè pregiati - Milano e online
Foto: ArtedelRicevere, marchio italiano di tè pregiati – Milano e online

Trà To Quy Oolong

Tè oolong biologico proveniente dalla regione di Da Nang, Vietnam. Originario della stessa varietà di tè come il celebre Tie Guan Yin, è una creazione davvero sorprendente. Grazie alla bassa fermentazione (30%), questo tè dona in tazza un liquore dal colore giallo e dal gusto floreale e rotondo, al palato quasi burroso. Presenta un profumo fresco e vegetale, con note di frutta bianca. All’olfatto riconoscibile il sentore di cocco. Noto per le sue proprietà drenanti, aiuta l’organismo a disintossicarsi e depurarsi. Da sorseggiare durante tutta la giornata grazie al suo basso tenore in teina.

Acquista online

La cultura del tè in Vietnam

“Non scegliere amici giudicando secondo le apparenze altrimenti ti sfuggirà l’essenza dell’amicizia. Non lasciarti sedurre dai tè aromatizzati ai fiori, altrimenti perderai la vera fragranza del tè”,

recita una poesia del poeta e rivoluzionario vietnamita Cao Bá Quá (1809–1853). Questi versi racchiudono i tratti essenziali, tra cui soprattutto la semplicità, della cultura del tè in Vietnam. Il tè vietnamita, in effetti, non ha la stessa fama millenaria di cui gode l’infuso di Camellia Sinensis in Cina, né richiede un rito sofisticato che caratterizza invece la cerimonia del Cha No Yu in Giappone. I vietnamiti prediligono tè in purezza, in quanto espressione della vera essenza della bevanda. Il gesto stesso di sorseggiare il tè – dal mattino alla sera, nei momenti lavorativi e nelle pause, durante i pasti o l’intrattenimento di ospiti – è vissuto come un bisogno naturale, come bere acqua o respirare.

“Mentre un tea time cinese è spesso accompagnato dai discorsi che ruotano intorno a importanti questioni politiche o di affari, in Vietnam non è così: qui si chiacchiera di cose molto più semplici quali il tempo, il raccolto, problemi con la moglie e svariate questioni sociali”,

dice Dr. Cung Khac Luoc, uno dei più famosi maestri di calligrafia in Vietnam.

Per concludere, vi invitiamo a vedere questo video che racconta il lato quotidiano della cultura del tè in Vietnam.

Informazioni per l’articolo tratte da: Vietnam Travel & Living Guide
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *