La cucina del Fujian al Bon Wei, con pregiati tè ArtedelRicevere

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Al ristorante Bon Wei di Milano, proseguono gli incontri dedicati alla grande tradizione gastronomica della cucina cinese. Un ciclo di cene culturali in collaborazione con la Fondazione Italia Cina, dedicato ai piatti tradizionali delle otto regioni gastronomiche della Cina: otto menu tradizionali selezionati dallo chef di Bon Wei Guoqing Zhang, raccontati dal professor Francesco Boggio Ferraris, docente di lingua e cultura cinese, vergati dall’abile maestro calligrafo Silvio Ferragina.

Zuppa di vongole e zenzero - Ristorante Bon Wei, Milano. Foto di Matteo Barro
Zuppa di vongole e zenzero – Ristorante Bon Wei, Milano. Foto di Matteo Barro

Cena culturale con menu della regione del Fujian

Nel Fujian un pasto senza una zuppa è inaccettabile!

Il terzo appuntamento, l’incontro del lunedì 16 marzo, è stato dedicato alla cucina del Fujian, conosciuta anche come “cucina Min”. Una tradizione culinaria antichissima che risale a oltre 5000 anni fa e che a sua volta all’interno comprende 3 diversi stili. È una cucina leggera tuttavia molto ricca di sapori, che cerca di esaltare le materie prime senza condirle eccessivamente, utilizzando sia i prodotti della costa sia quelli delle montagne.

Grande importanza viene data ai brodi e alle zuppe, uno dei detti della zona infatti recita che ciascun brodo possa essere trasformato in 10 forme diverse. Nel Fujian, tra le ricette più conosciute ci sono quelle con le pietanze “ubriache”, ovvero marinate nel vino cinese e nella birra.

Tea & Food: abbinamento a crû di tè

Un’altra usanza tipica della regione è pasteggiare bevendo tè, come viene fatto da Bon Wei: durante la cena del Fujian Roberto Merluzzi, titolare e tea sommelier di ArtedelRicevere ha allora abbinato alle portate tre tipologie di tè della zona.

Roberto Merluzzi, titolare e tea sommelier di ArtedelRicevere. Foto di Matteo Barro
Roberto Merluzzi, titolare e tea sommelier di ArtedelRicevere. Foto di Matteo Barro
Tè di benvenuto Lung Ching (Long Jing). Foto di Matteo Barro
Tè di benvenuto Lung Ching (Long Jing). Foto di Matteo Barro

Il menu del Fujian si apre – come da tradizione di ogni pasto – con una Zuppa di vongole e zenzero, seguita da freschi Involtini di alga Nori e carpaccio di manzo e da un Fagottino di riso al vapore, con verdure e gamberi, accanto ai quali sorseggiare una tazza di affumicato tè Lapsang Souchong.

Pasteggiare con il tè è un'usanza tipica del Fujian. Foto di Matteo Barro
Pasteggiare con il tè è un’usanza tipica del Fujian. Foto di Matteo Barro

Poi arriva una colorata Insalata di gamberi, barbabietola e avocado che all’antica tradizione del tè vede subentrare un moderno calice di Franciacorta DOCG Montenisa Rosé. Preceduta da un Riso saltato nello stile del Fujian (con salame cinese, carote, funghi e mais) protagonista della serata è l’Anatra alle castagne, una ricetta intensa che si abbina al  oolong, Huang Jin Gui – Golden Osmanthus come alle bollicine di Franciacorta DOCG Montenisa Cuvèe Speciale. A completare il caleidoscopio di sapori di questa ampia regione le Minzuì páigù, costine di maiale “ubriache”, marinate nel vino, e i delicati Gamberi saltati con lychees.

La chiusa dolce (ma mai troppo come accade sempre in Cina) è con il Budino di mango e tapioca, insieme al quale sorseggiare una tazza di tè bianco, White Monkey Pekoe.

Budino di mango e tapioca abbinato al White Monkey Pekoe, tè bianco di ArtedelRicevere. Foto di Matteo Barro
Budino di mango e tapioca abbinato al White Monkey Pekoe, tè bianco di ArtedelRicevere. Foto di Matteo Barro
L’anatra alle castagne del Fujian

Il piatto principale di ciascuna regione (in questo caso l’Anatra alle castagne) rimarrà in carta al Bon Wei tutto il mese successivo, per dare la possibilità a chi non è potuto intervenire di sperimentare alcune autentiche ricette regionali cinesi.

L'anatra alle castagne del Fujian ora viene servita tutti i giorni. Ristorante Bon Wei, Milano. Foto di Matteo Barro
L’anatra alle castagne del Fujian ora viene servita tutti i giorni. Ristorante Bon Wei, Milano. Foto di Matteo Barro
Ufficio Stampa Bon Wei Mirta Oregna – Milano
Tel. 338 7000 168
mirta_oregna@yahoo.it

Tè del Fujian di ArtedelRicevere, in vendita a Milano e online

Dai pregiati “aghi d’argento” Bai Hao Yin Zen, al celebre Milky Jade Oolong: nello shop online di ArtedelRicevere, una carta completa di tè della regione del Fujian.

Bai Hao Yin Zhen, pregiato tè bianco di ArtedelRicevere, in vendita a Milano e online
Bai Hao Yin Zhen, pregiato tè bianco di ArtedelRicevere, in vendita a Milano e online

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *