ArtedelRicevere, il lusso di un tè

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Tratto da articolo di Irene Greguoli Venini pubblicato su Italia Oggi, 17 marzo 2011.

Il business, secondo ArtedelRicevere, si costruisce intorno a una tazza di tè, nel vero e proprio senso della parola. Il marchio, fondato dieci anni fa da Francesca Natali, è passato infatti dal lancio di una sua linea di tè alla boutique mono-marca con una sala per le degustazioni, dalla formazione di sommelier all’organizzazione di tea cocktail. Fino ad arrivare all’ultimo tassello della strategia, l’apertura di un corner, Little Tea Merchant, al settimo piano de La Rinascente di Milano. L’obiettivo è continuare a crescere almeno del 30%, come negli anni passati, grazie anche a una maggiore diffusione della cultura del tè in Italia.

Francesca Natali fondatrice ArtedelRicevere
Francesca Natali, fondatrice ArtedelRicevere

Quello che ho cercato di fare è stato trasformare un prodotto considerato una commodity, e comunque bevuto occasionalmente in Italia, in un prodotto con un enorme bagaglio culturale alle spalle che va vissuto, di cui fare esperienza, stimolando anche il desiderio di approfondire questo mondo. Tutto questo ha posizionato la nostra offerta nel mercato del lusso.

…dice la fondatrice dell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *