Tea News

2016 Darjeeling Risheehat First Flush è qui

È arrivato! Freschissimo e dal profumo intenso, in volo diretto dalla piantagione Risheehat in Darjeeling, India. E come nella migliore tradizione dello Champagne Tea, questo superbo first flush, raccolto a mano a marzo 2016, ha ricevuto il più alto rating possibile: SFTGFOP1. 

READ MORE
Darjeeling-Tea-Estate-ArtedelRicevere-Vendita-te-pregiati-a-Milano-e-online. Photo credit: ArtedelRicevere, marchio italiano di tè pregiati - Milano e online
Darjeeling SFTGFOP? Impariamo il linguaggio dei tea tasters

FTGFOP, TGFOP, GFOP, OP… Vi siete mai domandati cosa volesse dire quel misterioso codice di lettere che accompagna i nomi di alcuni tè? La battuta più diffusa tra gli intenditori nei paesi anglosassoni è che TGFOP sta per “Too Good For Ordinary People” (troppo buono per la gente comune). A parte gli scherzi, conoscere le sigle del tè può essere utile: indicano l’aspetto e la lavorazione delle foglie, nonché il tipo di raccolto. Ecco per voi una breve guida sulle sigle di tè neri Darjeeling.

colonna2
I giardini del Darjeeling, là dove nasce lo Champagne dei tè

Vi invitiamo ad una guida virtuale attraverso alcuni tra i più belli giardini Darjeeling che si estendono ad un’altezza che va dai 400 ai 2400 metri. La gente del luogo dice: più in alto sali, le strade peggiorano e i raccolti migliorano…

colonna3
Il tè Darjeeling: perché così speciale?

Lo sapevate che ogni tè proveniente dalla regione del Darjeeling, per poter prendere la prestigiosa denominazione, è sottoposto ad una serie di test sulla qualità e sul gusto? Se fallisce non può chiamarsi Darjeeling né essere venduto come tale… In occasione dell’arrivo dei nuovi deliziosi raccolti indiani del 2013 (in vendita nella nostra boutique a Milano e online), vogliamo raccontarvi meglio l’esclusività e la storia di questa bevanda color ambra che gode della fama di Champagne dei tè.

colonna4
Keep calm and drink… sangria al tè Darjeeling

Che ne dite di una bella sangria, fresca e dissetante? La versione che vi proponiamo è un’elegante interpretazione al tè nero Darjeeling. Preparata a base di Riesling, fruttato e aromatico, si accompagna splendidamente a grigliate estive, aperitivi e pietanze speziate. Quale tè scegliere? In linea di massima, tutti i neri Darjeeling si prestano a questa ricetta ma i First Flush, pregiati primi raccolti dalle spiccate note vegetali, si sposano particolarmente bene con il sapore della frutta. Buon sangri-tè!

Tè e bellezza

Brasilian Detox, un concentrato di ben…essere

La miscela Brasilian Detox rappresenta una sapiente combinazione di ingredienti dalle riconosciute proprietà benefiche, energizzanti e depurative, per affrontare il periodo freddo e prepararsi o riprendersi dalle immancabili abbuffate festive.

READ MORE

Tè e innovazione: Deepure, l’essenza del tè Pu-erh

Infusione orientale: guida ad una perfetta tazza di Pu-erh

Con il metodo orientale potete preparare infusioni di Pu-erh pressato a forma di tea cake, mattonella o tuo cha. Potete ripetere l’infusione parecchie volte senza perdere il carattere tipico.

READ MORE

Tea Culture: Come si degusta il tè?

Breve guida alla degustazione del tè

La degustazione del tè è un processo delicato e raffinato che si accosta molto alla degustazione del vino… 

READ MORE